Ricetta per il Nikujaga (Manzo e Patate stufati nel Dashi a base di Gustosa Salsa di Soia )

Oggi prepareremo il Nikujaga, uno dei piatti più popolari della cucina casalinga giapponese. Questa volta aggiungeremo giusto una minima quantità di acqua così da ottenere il massimo del sapore possibile dagli ingredienti. La combinazione dell’umami della carne e delle verdure rende questo piatto assolutamente delizioso!

Nikujaga (Manzo e Patate Stufati nel Dashi a base di Gustosa Salsa di Soia)

Cucina Giapponese
Porzioni 2 persone
Tempo di cottura 30 minuti Il tempo necessario al raffreddamento non è incluso nel tempo di cottura.
Traduttore pirupirru
  • 150 g Fette Sottili di Manzo
  • 2 Patate 250g/8.8 oz per 2 persone
  • 1/2 Carota 50g/1.8 oz per 2 persone
  • 1 Cipolla 200g/7.1 oz per 2 persone
  • 80 g Spaghetti di Konjac o shirataki noodles
  • 8 Snow Pea Pods sostituti: taccole, fagiolini o piselli
  • 2 cucchiai Salsa di Soia
  • 2 cucchiai Zucchero
  • 2 cucchiai Sakè
  • 100 ml Brodo Dashi con alga kombu e bonito, usate il vostro tipo preferito di Dashi, usando o le bustine o il dashi in polvere
  • 1/2 cucchiaio Olio Vegetale o anche poco meno
* 1 cucchiaio = 15 ml, 1 cucchiaino = 5 ml

Istruzioni

  1. Prima di tutto prepariamo gli ingredienti. Tagliate le patate in dei pezzi della dimensione di bocconi relativamente larghi. Sciacquate leggermente la patata e rimuovete l'acqua in eccesso dalla superficie.
  2. Tagliate la carota in pezzi della dimensione di un boccone, ruotandola leggermente ad ogni taglio.
  3. Tagliate la cipolla a metà in lunghezza e tagliatela poi in 4 spicchi, dall'alto (stelo) verso il basso (radici), lasciando la base intatta.
  4. Togliete la parte dura e filamentosa all'estremità degli snow pea pods. Tirate il filamento a partire dalla fine dello stelo, lungo tutto il baccello, fino all'altra estremità.
  5. Lasciare la punta dei baccelli attaccata è considerato un piacere per gli occhi.
  6. Per quanto riguarda gli spaghetti di konjac, tagliateli in pezzi più piccoli e sbollentateli.
  7. Ora prepariamo il Nikujaga. Scaldate in una padella circa metà cucchiaio di olio vegetale. Mettete le fette di manzo nella padella.
  8. Se le vostre fette di manzo sono troppo grandi, tagliatele prima in pezzi più piccoli.
  9. Quando il colore rosso del manzo sarà diventato quasi marrone, trasferite due terzi del manzo su un vassoio.
  10. Questo eviterà che la maggior parte della carne diventi dura.
  11. Il resto del manzo aiuterà la patata e la carota ad assorbire il sapore gustoso della carne.
  12. Ora, aggiungete la patata e la carota e fatele saltare.
  13. Fatele saltare finché la superficie delle patate non diventa traslucida. Cuocere completamente gli ingredienti, a questo punto, aiuta a ridurre la quantità d'acqua che sarà necessario aggiungere successivamente.
  14. Ora aggiungete la cipolla e gli spaghetti di konjac, conosciuti anche come shirataki noodles. Mescolate per far sì che gli ingredienti vengano completamente ricoperti dall'olio.
  15. Mettete il manzo che avevate tenuto da parte sulla patata. Versate il dashi.
  16. Aggiungete lo zucchero e il sakè. Immergete lo zucchero nel brodo e mischiate leggermente in modo tale da farlo sciogliere.
  17. Coprite gli ingredienti con un foglio di carta da cucina. Questo funzionerà come un otoshibuta, anche conosciuto come coperchio a goccia, e aiuterà a cuocere gli ingredienti con una quantità minore di brodo.
  18. Coprite con un coperchio delle dimensioni appropriate alle dimensioni della pentola e lasciatelo cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Quando controllate la temperatura, ascoltate il suono ad una distanza ravvicinata. Se è alla temperatura desiderata sentirete il piacevole suono che viene emesso mentre sta sobbollendo. Se la temperatura è troppo alta, la patata si romperà mentre il brodo bolle.
  19. Quando avrete cotto a fuoco lento per dieci minuti, mettete il foglio di carta da cucina a lato e versate la salsa di soia.
  20. Muovete, con movimenti circolari, la padella per distribuire in modo uniforme la salsa di soia e versate il brodo sugli ingredienti. Il vantaggio di usare la carta da cucina come coperchio a goccia è che questa rimuove, assorbendola, anche la schiuma. Controllate sempre l'etichetta se non siete sicuri che la vostra carta da cucina sia adatta allo scopo.
  21. Coprite nuovamente con il foglio di carta da cucina. Coprite con il coperchio e lasciate sobbollire per altri 10 minuti.
  22. Ora, infilzate la patata con uno stuzzicadenti per vedere se è completamente cotta.
  23. Infine aggiungete gli snow pea pods. Coprite e lasciate sobbollire per ancora 1 minuto.
  24. Togliete gli snow peas per far sì che non perdano il proprio colore brillante.
  25. Togliete il foglio di carta da cucina e spegnete il fornello. Poi, mescolate gli ingredienti portando in superficie quelli che erano sotto in modo da sommergere le parti che non hanno ancora assorbito completamente il brodo.
  26. Coprite e lasciate raffreddare.
  27. E ora, riscaldiamo il nikujaga. I Nimono, gli stufati giapponesi come il Nikujaga dovrebbero essere lasciati raffreddare una volta e poi riscaldati giusto prima di mangiarli. Questo perché gli ingredienti assorbono tutto il sapore gustoso del brodo mentre si stanno raffreddando.
  28. Quando il nikujaga si è scaldato, ponetelo in una ciotola.
  29. Infine, sistemate gli ingredienti e guarnite con gli snow peas che avevate lasciato da parte. Questo nikujaga è colorato, visivamente attraente e delizioso!

Recipe Notes

Per far sì che non si disperda l'umami degli ingredienti, usate un coperchio che aderisca completamente ai bordi della pentola e cercate di evitare di aprirlo il più possibile. Cuocere a fuoco lento gli ingredienti con il coperchio appropriato aiuterà ad estrarre l'acqua dai vegetali, usando solo una quantità minima di dashi e di condimenti. Inoltre, l'acqua estratta contiene l'umami delle verdure e questo rende questa pietanza ancora più deliziosa.
Quando si prepara il Nikujaga, nell'area del Kansai è usato spesso il manzo, mentre nel Kanto si usa più spesso la carne di maiale.

This post was last modified on 05/12/2019

Share
Cooking with Dog

FOLLOW ME! Cooking with Dog is a YouTube cooking show featured by a canine host Francis and a mysterious Japanese Chef whose real name is not disclosed.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*